Crea sito
 


Iscriviti al canale Youtube
JESUS CHRIST SUPERSTAR
PATERNOSTER
MARCELLO BACCI
OSCAR WILDE
ELLEN TERRY
KONSTANTIN RAUDIVE
LO SCIENZIATO RITORNATO DALL'ALDILA'

HOME   RITORNO DALL'ALDILA'   ARTICOLI   FOTO   TIMESTREAM   SUICIDIO    ALLAN KARDEC   VOCI DI M.BACCI   LIBRI   TABELLA   I MORTI DICONO   LIVELLI    DIO E MAMMONA


"Perché la scienza si è ridotta così miseramente alla sola posizione di negare o fare finta che il fenomeno non esista, come fa oggi? A causa dei suoi limiti e della sua ristrettezza."

del Dott. Theo Locher, presidente Associazione svizzera per la Parapsicologia
Fonte: wolrdITC - Traduzione: M.Palestro


Questa pubblicazione si occupa del gruppo di manifestazioni inerenti la parapsicologia moderna. Se si è convinti che la maggior parte della gente sopravviva alla vita dopo la morte del corpo in piena coscienza e con menti attive, la possibilità di contatto con loro deve sembrarvi molto probabile. Se invece credete nel lungo sonno dei morti fino al giorno del giudizio, nessun contatto con loro sembra essere pensabile. Molti cristiani credono che se anche è possibile contattare i morti questa sia una pratica proibita e un abominio. Molte modifiche della Bibbia (manipolazioni?) durante i primi secoli hanno reso la comunicazione con gli spiriti, o transcomunicazione (ITC) tabù per i fedeli. Certo, ci sono gravi pericoli quando si richiede qualcosa all'altro lato, come molte esperienze dolorose ci hanno insegnato. E' quindi importante sapere come evitarli.
Se la vostra visione del mondo è scientifico-materialista e siete convinti che la morte del corpo fisico è la morte di tutto l'essere, è necessario considerare qualsiasi contatto con un ipotetico aldilà inesistente e come una pura assurdità. Ciò che abbiamo detto fino ad ora suggerisce che la maggior parte del 20° secolo i cittadini occidentali - cristiani e materialisti - hanno una idea sbagliata dell'aldilà. Le esperienze pratiche con i nuovi fenomeni ci hanno insegnato anche questo.
Che cosa hanno da dire gli scienziati su questo? Se si punta uno sguardo più attento ci si accorgerà che il fenomeno non può essere spiegato con i nostri modelli concettuali della fisica, biologia e psicologia. Nuovi modelli concettuali devono essere sviluppati. Questo fenomeno di ITC (transcomunicazione strumentale) è rivoluzionario e non si adatta solo a qualcosa. Ma questo è solo il motivo per cui tutto questo potrebbe causare una serie di attività e darci nuove conoscenze. Gli scienziati dovrebbero iniziare seriamente una ricerca di queste manifestazioni. Sappiamo che questo non è il caso ora, né lo fu durante i giorni d'oro della scrittura medianica o del fenomeno delle voci dirette, e nemmeno nei giorni dei grandi medium del passato che addirittura hanno fatto materializzare gli spiriti.
Perché la scienza si è ridotta così miseramente alla sola posizione di negare o far finta che il fenomeno non esista, come fa oggi? A causa dei suoi limiti e della sua ristrettezza. I veri scienziati hanno un pensiero scientifico e una mente libera da pregiudizi, che è rara tra i cosiddetti "scienziati scolarizzati". Il dr. Konstantin Raudive, che morì nel 1974, ha parlato di questo con il CETL di Lussemburgo, i ricercatori Maggy e Jules Harsch l'8 febbraio 1987. Ha spiegato che le nuove idee vengono accettate solo se gli scienziati sono idonei nella comprensione del loro mondo e la loro realtà attuale. Il nostro compito è quello di ampliare questa comprensione.
Quale scopo hanno le ITC e a cosa servono? La maggior parte dello scopo, ovviamente, sarà quello di consolare coloro che piangono ancora i loro cari. Essa (ITC) ha contribuito a individuare persone scomparse. Oltre a ciò, allarga la nostra comprensione dello scopo della vita e ci dà ricca conoscenza della vita che ci aspetta dopo la morte del corpo. Quale altro settore della ricerca si avvicina ed offre così tanto?
ITC aumenta l'auto-realizzazione di avanzamento spirituale per ogni persona che studia il fenomeno. Mrs Maggy Harsch è convinta che ITC è stata progettata da forze superiori per questo scopo. La diffusione della sua conoscenza non può essere fermato più, ma è spesso ostacolata dalle invidie e rancori esistenti tra alcuni sperimentatori. Se queste persone solo si rendessero conto di quanto i loro pensieri siano distruttivi, dovrebbero riflettere seriamente su se stessi. Si spaventerebbero se sapessero cosa rischiano quando si interrompono gli sforzi di costruzione del ponte dall'altra parte - (dalla parte degli spiriti, ndt)
ITC è come una fitta rete di vibrazioni che si possono diffondere solo in un mondo dove le persone possono unirsi per perseguire gli stessi obiettivi positivi. Questo significa che la realizzazione di stazioni ITC sono possibili solo a patto che si cooperi tutti in modo positivo. Solo allora i problemi dell'umanità potrebbero essere trattati molto più approfonditamente. Tutto ciò può avvenire solo se ci tolleriamo a vicenda e impariamo a cooperare. L'Associazione svizzera per la Parapsicologia sostiene la ricerca ITC. Ha pubblicato rapporti sulle ITC nel Bollettino svizzero per la Parapsicologia e in un numero della sua pubblicazione "Orientierungs Blaettern" (fogli di orientamento). Dal 1985 l'associazione ha informato i suoi lettori sulla ricerca ITC attraverso relazioni scritte, immagini, lezioni e dimostrazioni di audio / video cassette e diapositive. L'associazione supporta i futuri esperimenti attraverso sovvenzioni finanziarie e nel 1988 ha informato il vasto pubblico in un'intervista a un giornale svizzero, il Bieler Tagblatt. Nel 1994 ha emesso il Premio annuale svizzero a Maggy Harsch-Fischbach e al Prof. Dr. Ernst Senkowski per il loro lavoro nella comprensione delle ITC.


Il fenomeno della comunicazione (o transcomunicazione, con gli spiriti) è conosciuto da migliaia di anni. Gli antichi sciamani sapevano come contattare il mondo degli spiriti a causa delle prove dolorose che dovevano subire. Lo spiritismo era una questione di apparenti contatti vocali tra gli individui defunti ei loro parenti viventi che spesso servivano a soddisfare un desiderio di sensazionalismo attraverso contatti con gli esseri primitivi. I mezzi di comunicazione spesso erano dei colpi sul tavolo, la tavola Ouija ( una sorta di tabella con le lettere dell'alfabeto e un bicchierino capovolto con le dita dei partecipanti appoggiati sul suo bordo e man mano che il bicchiere si posiziona sulle lettere forma delle parole), la scrittura automatica e attraverso i medium in trance. Nello spiritualismo tuttavia, i partecipanti sono stati interessati al contatto con gli spiriti elevati impostando le trans-comunicazioni su pensieri di alto valore etico e morale. Consigli, consolazioni e insegnamenti da parte di esseri spirituali superiori sono stati trasmessi per mezzo di medium telepatici, con la scrittura automatica e la trance di medianità di esseri umani che hanno mantenuto i loro alti valori etici.
Ci sono altre forme di TC, quali la voce diretta, che avviene in modo indipendente e senza le corde vocali del medium (Leslie Flint e John C. Sloan, famosissimi casi eclatanti), nonché la scrittura diretta in cui la mano del medium è guidata dal controllo dello spirito (vedi Cox / Richards - esperimenti sotto vetro acquario e il fenomeno del medium romano Demofilo Fidani).
Voci attraverso tubi conici (trombe) potrebbero essere considerate trasmissioni strumentali. Voci di spiriti sono state registrate su dischi di grammofono (1901-1902). Messaggi di Spiriti sono stati trasmessi attraverso telegrafo e radio, anche prima del 1915 (David Wilson). Dal 1920 ci sono state molte previsioni di ITC, secondo il Dr Senkowski. Nel 1920 Thomas Edison ha confermato che stava lavorando su una sorta di telefono per contattare il mondo degli spiriti. G. Marconi e Nicola Tesla erano anche convinti della possibilità di un collegamento strumentale dell'aldilà. (Tesla e Marconi furono i primi a sentire "voci" nei loro rudimentali apparecchi di ricezione e visto che la radio la stavano appena inventando loro...chi è che parlava dall'altra parte? - ndt).
L'altro lato (gli spiriti dell'aldilà - ndt) ha iniziato presto a dare istruzioni per la costruzione di dispositivi di ricezione migliori e più tecnologici. Il medium americano Francis Grierson nel 1921 ha pubblicato un libro: "The Messages Psychophonic" - ("I Messaggi Psicofonici"). Nei decenni che seguirono, il microfono, il registratore e l'altoparlante sono stati gli strumenti più essenziali nello sviluppo delle ITC. Per quanto riguarda messaggi telefonici paranormali voglio parlare del caso "Spook Chopper" accaduto in Germania e di Manfred Boden che intratteneva conversazioni con i disincarnati e altri soggetti. In aggiunta, ci sono stati due casi svizzeri riportati nel Bollettino svizzero di parapsicologia e, naturalmente, la raccolta di telefonate pubblicate da Scott Rogo e Raymond Bayless ("Telefonate dai morti 1979/80"). Maggiori informazioni su questi casi successivi.
In Lussemburgo, tutti e cinque i tipi di fenomeni ITC attualmente conosciuti sono stati rilevati come:


1) - Voci paranormali su nastro
2) - Voci di Spiriti provenienti da altoparlanti radio e TV
3) - Telefonate dall'Aldilà
4) - Immagini fisse e in movimento sullo schermo del televisore con e senza voci di accompagnamento
5) - Computer con testo Paranormale sullo schermo o di un disco che è spesso in risposta alle domande inserite nel computer in una data anteriore
6) - Scanner di foto paranormali nel computer con buona definizione
7) - Messaggi di Spiriti tramite apparecchiature FAX inviate sulla Terra.


I fenomeni sono stati trovati per essere vero da un gran numero di scienziati che li hanno assistito e partecipato a contatti in condizioni molto controllate. Alcuni di questi fenomeni sono stati riscontrati anche con il gruppo italiano di Marcello Bacci e la gropus Haerting tedesca, Manfred Boden, Klaus Schreiber e Hans Otto Koenig.
Una spiegazione completa dei fenomeni non è ancora possibile. Ci sono le ipotesi animistiche (anima, o anima) che assumono le capacità e le forze inconsce dello sperimentatore e dei partecipanti che potrebbero influenzare le apparecchiature elettroniche e causare le manifestazioni vocali. A mio parere nessuna delle teorie animistiche fa giustizia a tutti i fenomeni ITC attualmente conosciuti. La spiegazione spiritualista (influenze di intelligenza che risiedono in un corpo etereo) è l'unica che posso accettare.