Disse Gesù “...dopo l’Ariete i Pesci. E poi verrà l’Acquario. Allora l’uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte non esiste."  Da "Il Gesù proibito" di Mario Pincherle - IL QUINTO VANGELO
HOME   RITORNO DALL'ALDILA'   ARTICOLI   FOTO   TIMESTREAM   SUICIDIO   ALLAN KARDEC   VOCI DI M.BACCI   TABELLA   I MORTI DICONO   LIVELLI    DIO E MAMMONA

SPIRITO DI CONFUCIO
Perle di saggezza di questo filosofo cinese vissuto 2.500 anni fa
dove ammonisce e chiarisce alcuni aspetti dell'esistenza umana e dell'aldilà. Dalla sua vera voce una incredibile testimonianza sui mondi dell'aldilà, sui grandi esseri evoluti che stanno molto al di sopra delle città spirituali e un accenno indiretto agli "helper" coloro che aiutano spiriti malconci sofferenti.
CON AUDIO ORIGINALE

SPIRITO DI ALICE GREEN
"E' stato come essere sulla Terra, con le case qua e là, ma senza rumore e traffico. Gli edifici erano incantevoli"
Alice Green in spirito, ci racconta come è andata dall'altra parte, cosa successe quando morì e il suo stupore nel constatare che "nessuno mi vedeva". Il rimprovero al marito (deceduto molti anni prima) perché non era andato al suo funerale, lo stare nella stanza tra i parenti, ma invisibile ai presenti.

SPIRITO DI MR. OHLSON
"Non ho nessun rimpianto, sono molto felice e non tornerei sulla Terra nemmeno se mi offrissero tutto l'oro della Cina"
Mr. Ohlson ci racconta la sua esperienza nell'aldilà e di come sia felice in quel mondo tanto simile alla Terra ma completamente diverso per colori, amore, vita, felicità, etc. Infatti dice che la morte
"...è l'esperienza più bella che può capitare ad un essere umano" Una testimonianza da leggere.

SPIRITO DI SAM WOODS
"Sono morto nel mio letto di vecchiaia. Nel giro di pochi giorni ho tirato le cuoia. E' come andare a dormire. Tutti i tuoi vecchi amici li ritrovi intorno a te"
.
Altra importante testimonianza diretta dal mondo dell'aldilà tramite lo spirito si Sam Woods dove rassicura tutti che non bisogna avere paura della "morte" poichè essa è la nascita in un mondo più felice e meraviglioso di questa nostra Terra poiché lì non esiste denaro.

SPIRITO SIR OLIVER LODGE
"Per noi è come una nebbia. Vi è una terribile atmosfera intorno al vostro mondo....! Tutto il tempo della vostra esistenza la vivete come sull'orlo di un precipizio..." Lo spirito di Sir Oliver Lodge ci richiama al contesto malvagio in cui versa la Terra cone le sue guerre, omicidi, cattiverie, invidie, gelosie, egoismi. Lui dice che per loro è una grande difficoltà avvicinarsi a noi poichè il mondo è avvolto in nebbie malefiche.

SPIRITO REGINA VICTORIA
"Lavorate per fare la volontà di Dio, mentre siete ancora sulla Terra. Arriverà la fine, anche se può sembrare lontana, ma io sono sicura che arriverà. "
Stupenda testimonianza della regina VITTORIA (fu Regina del Regno Unito dal 20 giugno 1837). Dalla sua vera voce ammonimenti e rettifiche sul suo operato quando era sulla Terra.
CON AUDIO ORIGINALE


LIVELLI SPIRITUALI, ESISTENZIALI ED EVOLUTIVI 
[ Articolo di Mario Palestro - 05-06-2012]

PIANETI - Nei vari mondi abitati da forme di vita intelligente, troviamo esseri con i più disparati livelli evolutivi, dal più miserabile egoista all'Essere più altruista e generoso. I mondi sono un "vivaio" dove in seguito si separeranno le varie forme di vita e ognuno seguirà il proprio destino con i propri simili con eguale indole e carattere. Gli altruisti con gli altruisti, i malvagi con i malvagi, gli egoisti con gli egoisti, gli assassini con gli assassini, etc. ( «"Lasciate che tutti e due crescano insieme fino alla mietitura; e, al tempo della mietitura, dirò ai mietitori: 'Cogliete prima le zizzanie, e legatele in fasci per bruciarle; ma il grano, raccoglietelo nel mio granaio"».[Matteo 13:30] - E' un fatto di vibrazioni. Ogni individuo ha determinate vibrazioni spirituali. Più sono alte queste vibrazioni e più un essere è evoluto. Inversamente, più basse sono le vibrazioni, più degradato è l'Essere (egoisti, malvagi, assassini, ecc). Quando si lascia il proprio involucro fisico sul pianeta di provenienza, gli Esseri proseguono in mondi spirituali di vari livelli. I pianeti occupano un livello "0" dove tutto è possibile e cioè, trascorrere una vita piacevole, di abnegazione, di fatica, di odio, di amore, ecc! Lo scopo primario di TUTTI gli Esseri (buoni e malvagi) è l'evoluzione spirituale. Gli Esseri sono qui adesso e ora, sono stati qui e in futuro saranno qui, solo per uno scopo: evolversi spiritualmente. Purtroppo strada facendo, la maggior parte degli esseri dimentica il vero e reale motivo per cui esiste in questa forma fisica e si "perde", dedicandosi o in attività inutili, sterili e poco edificanti o peggio, dedicandosi a far del male agli altri. In tal caso l'Essere si degrada e dovrà ricominciare da capo, con altre esistenze, altre vite e altre morti finché non evolverà ( e prima o poi TUTTI evolveranno, anche l'Essere più infame e degradato di qualsiasi mondo, soltanto che dovrà soffrire molto prima di raggiungere tale stato spirituale. Dio non abbandona nessuno perchè siamo tutti figli suoi). Ecco perché gli spiriti sono tutti concordi unanimemente a raccomandare agli uomini (nel nostro caso sulla Terra) a dedicarsi più a coltivare doti spirituali ed evolvere il tal guisa poiché, essi dicono che dopo, evolversi spiritualmente è molto più difficoltoso nel mondo dell'aldilà  e quindi bisognerà ritornare e incarnarsi in uno dei tanti mondi esistenti in questo universo e ricominciare tutto daccapo.

1° LIVELLO - Questa specifica regione spirituale possiamo paragonarla all'INFERNO, un bruttissimo posto buio e paludoso dove non c'è luce e nessun conforto, ma solo tanta sofferenza e tanta gentaglia di bassissimo profilo spirituale, per non dire nullo. Qui di solito vanno a finire coloro che in vita hanno fatto molto male altrui, assassini e malvagi di ogni sorta e pendagli da forca al punto tale che si sono resi inumani e quindi sono diventati mostri indefinibili. Alcuni arrivano al punto di sperimentare un cambiamento di forma disgustosa e vomitevole sia nel volto che nel fisico. E' la loro malvagità a renderli così e a farli finire in simili posti squallidi. Hanno delle vibrazioni così basse da poterle quasi toccare con mano, i loro corpi sono bui e tenebrosi (al contrario di chi è elevato spiritualmente ed emette luce propria come le stelle). Questi Esseri dovranno patire molte sofferenze prima di poter cambiare posto e condizione esistenziale. Purtroppo per loro, tutto ciò non sarà facile, ma la lezione che impareranno sarà tale che gli resterà impressa nella memoria ancestrale. Tutto ciò gli servirà in futuro, in prossime reincarnazioni per evolversi ed elevarsi nei piani più alti dello spirito.

2° LIVELLO - Questo è il livello di regioni spirituali simili al PURGATORIO dantesco, dove finiscono coloro che hanno molte macchie sulla coscienza, esseri che non hanno fatto quasi nulla per gli altri (pur avendone avuto occasioni, regolarmente ignorate) e sono stati preoccupati soltanto per la propria esistenza e il loro singolo benessere ignorandoi bisogni e le necessità dei più miserabili. Qui però bisogna spiegare bene il concetto; pensare a sé stessi e alla propria esistenza è cosa buona e giusta. Ma negare aiuto a chi soffre avendone avuto richiesta e ragionevole disponibilità è disgustosamente malvagio. "Conoscere il bene equivale a farlo"! Significa, non andare in giro per il mondo ad aiutare a destra e a manca. Questa è roba per santi, alte sfere, uomini di Dio. Piuttosto dare aiuto, conforto e assistenza quando se ne presenti l'occasione e sia ovviamente giustificata in tal senso e in quel momento o ne sia formulata esplicita richiesta. Ecco, qui abitano questi esseri che si sono lasciati sfuggire ottime occasioni mentre erano in vita di aiutare il prossimo, hanno pensato bene solo alla propria esistenza e si sono chiusi a riccio nei confronti degli altri, nonostante la vita era stata generosa e prodiga con essi. Qui impareranno tramite sofferenze e privazioni ottime lezioni altruistiche e finché non comprenderanno bene i concetti fondamentali di tali lezioni fino al punto da CREDERCI davvero -  (nei mondi spirituali la finzione NON ESISTE; una cosa E'  oppure NON E') - e fino ad allora resteranno lì a soffrire e vegetare. Qui voglio citare una bellissima frase dello spirito del dr. Andrè Luiz che mette in guardia gli uomini che ancora possono cambiare il loro proprio destino. Il dr. Luiz fu un medico brasiliano, ricco e potente, benestante, dedito alle gioie della vita e della famiglia, alle donne e al gioco. Poi morì e nell'aldilà iniziò il suo calvario. Il film "NOSSOLAR" è stato realizzato in base alle sue rivelazioni dove egli, grazie al medium Francisco Chico Xavier, rivela cosa trovò dall'altra parte e quale fu il suo lungo e faticoso recupero spirituale. Egli affermò:-" "Possedevo un focolare domestico che avevo chiuso a tutti quelli che camminavano nel deserto dell'angoscia. Mi ero deliziato con le gioie famigliari, scordando di stendere questa benedizione divina all'immensa famiglia umana, sordo ai semplici doveri della fraternità." - "Oh! amici fraterni della Terra! Quanti di voi potrebbero evitare questo cammino del rammarico con la preparazione ai terreni più interiori del cuore? Accendete la vostra luce divina, prima di attraversare la grande ombra. Cercate la verità, prima che la verità vi sorprenda. Sudate adesso per non piangere poi." - [Spirito del dr. Andrè Luiz]

 

3° LIVELLO - Qui il discorso della vita nell'Aldilà inizia a farsi molto più interessante e piacevole. In questo livello esistono regioni del mondo spirituale con tanto di città, strade, piazze, fontane, arredamenti, biblioteche, teatri e bella gente, uomini, donne, bambini, animali e altre forme di vita sconosciuta sulla Terra. Spiegare questo livello non è tanto facile, anche perchè gli spiriti lo descrivono come una sorta di "...Terra, però senza le sue brutture.." -  Insomma, in base a quel che affermano gli spiriti che abitano tali regioni,  risulta essere piacevole vivere in queste città spirituali. Ve ne sono a migliaia e migliaia.  A questo proposito mi vengono in mente affermazioni di Esseri evolutissimi come il grande Ermes Trismegisto (il tre volte maestro) che affermò:-"Ciò che è in basso è come ciò che è in alto, e ciò che è in alto è come ciò che è in basso." Trismegisto conosceva i mondi spirituali? Sicuramente si! In queste città la vita è piacevole, tutti hanno un compito da fare (non coattivo, nel senso che uno può anche decidere di non fare nulla ma in tal caso non si evolve nemmeno). Sono presenti ospedali e cure mediche (non terrestri ovviamente - utilizzano "Fluido magnetico" come unico farmaco che cura ogni sorta di danno fisico ai nuovi arrivati). Dunque, pare che in queste città tali ospedali siano necessari in quanto coloro che arrivano da queste parti (i defunti o esseri che hanno appena lasciato livelli inferiori) possono giungere con il "perispirito" (il corpo fisico dello spirito) scassato e in pessime condizioni (in caso di morti violente, incidenti, etc) o addirittura mutilato. Qui però gli arti ricrescono, i ciechi ci vedono e i sordi ascoltano. Il fluido magnetico è una potente energia presente in tutto l'universo e in quelle città viene utilizzato a iosa per ogni situazione sanitaria. Chi vive la sua condizione esistenziale al terzo livello però non è ancora in grado di spostarsi con il pensiero o con il semplice "atto di volontà" (cosa invece facile per chi è evoluto e vive dal 4° livello in poi). Infatti chi vive entro la sfera di questo livello necessità per spostarsi o di mezzi meccanici (azionati esclusivamente con energia  meccano-gravitazionale) ma anche con le proprie gambe. Gli spiriti dicono che volendo, possono fare il giro completo del loro mondo a piedi. Non si stancano e basta un'energia infinitesimale con il loro nuovo corpo per spostarsi a grandi distanze, cosa che sarebbe impossibile nel nostro mondo ("...dal vostro lato" essi dicono) perché il nostro corpo terrestre in confronto al loro è "...rozzo, pesante e grossolano" (così gli spiriti definiscono i nostri corpi terrestri). Però è da questo livello dimensionale che gli spiriti più evoluti iniziano ad "allenarsi" per il prossimo livello evolutivo (il 4°) e cominciano a provare piccoli spostamenti con la forza di volontà che, comunque, loro affermano sia "pericoloso" dal loro livello (3°) spostarsi in tal modo perché ancora non sono evoluti abbastanza per dominare e controllare l'evento energetico. Come sulla Terra quindi, essi utilizzano mezzi meccanici azionati da energia elettro-meccano-gravitazionale o per via aerea per spostarsi da un punto all'altro delle città, corde (se devono scendere o salire da dirupi o fossi), molgolfiere e "airbus", oltre che il loro corpo per passeggiare e muoversi. Abitano graziose casette arredate di tutto punto, si dedicano al giardinaggio e a coltivare fiori (per chi ne è appassionato), leggono libri nelle stupende e ricchissime biblioteche presenti nei luoghi (ogni argomento è trattato fin nei minimi particolari), chi giunge qui analfabeta o comunque poco istruito, "divora" un gran numero di libri perchè sente la necessità di istruirsi e farsi una personale cultura. I libri ovviamente non sono terrestri ma di autori dell'aldilà, spesso questi autori erano già scrittori nei loro mondi di provenienza e dall'altra parte non fanno altro che proseguire la loro passione e vocazione di scrittori. Nel 3° livello c'è una gran quantità di musica, bellissima e ovunque, i colori sono molto più vivaci e definiti di quelli terrestri, chiunque può intraprendere una attività, anche artistica, che sulla Terra (o qualsiasi altro mondo di provenienza) gli era stata impedita per varie ragioni. Qui si può anche usare la voce per comunicare, esiste anche un linguaggio universale che  gli spiriti definiscono "Lingua del fiume" ma molti preferiscono comunicare telepaticamente in quanto risulta molto più facile e i nuovi arrivati (appena defunti sulla Terra) imparano presto questa tecnica di comunicazione. Sul 3° livello c'è una gran quantità impressionante di dati da descrivere ma quanto scritto sino ad ora è sufficiente per dare una qualche idea descrittiva di quelle regioni spirituali.

  [ Articolo di Mario Palestro - 05-06-2012  -   © Riproduzione consentita a patto che se ne citi la FONTE e l'Autore]

Footer

All rights reserved - © copyrigh Mario Palestro - mapale@email.it