Crea sito
 


Disse Gesù “...dopo l’Ariete i Pesci. E poi verrà l’Acquario. Allora l’uomo scoprirà che i morti sono vivi e che la morte non esiste."  Da "Il Gesù proibito" di Mario Pincherle - IL QUINTO VANGELO
HOME   RITORNO DALL'ALDILA'   ARTICOLI   FOTO   TIMESTREAM   SUICIDIO   ALLAN KARDEC   VOCI DI M.BACCI   TABELLA   I MORTI DICONO   LIVELLI    DIO E MAMMONA

SPIRITO DI CONFUCIO
Perle di saggezza di questo filosofo cinese vissuto 2.500 anni fa
dove ammonisce e chiarisce alcuni aspetti dell'esistenza umana e dell'aldilà. Dalla sua vera voce una incredibile testimonianza sui mondi dell'aldilà, sui grandi esseri evoluti che stanno molto al di sopra delle città spirituali e un accenno indiretto agli "helper" coloro che aiutano spiriti malconci sofferenti.
CON AUDIO ORIGINALE

SPIRITO DI ALICE GREEN
"E' stato come essere sulla Terra, con le case qua e là, ma senza rumore e traffico. Gli edifici erano incantevoli"
Alice Green in spirito, ci racconta come è andata dall'altra parte, cosa successe quando morì e il suo stupore nel constatare che "nessuno mi vedeva". Il rimprovero al marito (deceduto molti anni prima) perché non era andato al suo funerale, lo stare nella stanza tra i parenti, ma invisibile ai presenti.

SPIRITO DI MR. OHLSON
"Non ho nessun rimpianto, sono molto felice e non tornerei sulla Terra nemmeno se mi offrissero tutto l'oro della Cina"
Mr. Ohlson ci racconta la sua esperienza nell'aldilà e di come sia felice in quel mondo tanto simile alla Terra ma completamente diverso per colori, amore, vita, felicità, etc. Infatti dice che la morte
"...è l'esperienza più bella che può capitare ad un essere umano" Una testimonianza da leggere.

SPIRITO DI SAM WOODS
"Sono morto nel mio letto di vecchiaia. Nel giro di pochi giorni ho tirato le cuoia. E' come andare a dormire. Tutti i tuoi vecchi amici li ritrovi intorno a te"
.
Altra importante testimonianza diretta dal mondo dell'aldilà tramite lo spirito si Sam Woods dove rassicura tutti che non bisogna avere paura della "morte" poichè essa è la nascita in un mondo più felice e meraviglioso di questa nostra Terra poiché lì non esiste denaro.

SPIRITO SIR OLIVER LODGE
"Per noi è come una nebbia. Vi è una terribile atmosfera intorno al vostro mondo....! Tutto il tempo della vostra esistenza la vivete come sull'orlo di un precipizio..." Lo spirito di Sir Oliver Lodge ci richiama al contesto malvagio in cui versa la Terra cone le sue guerre, omicidi, cattiverie, invidie, gelosie, egoismi. Lui dice che per loro è una grande difficoltà avvicinarsi a noi poichè il mondo è avvolto in nebbie malefiche.

SPIRITO REGINA VICTORIA
"Lavorate per fare la volontà di Dio, mentre siete ancora sulla Terra. Arriverà la fine, anche se può sembrare lontana, ma io sono sicura che arriverà. "
Stupenda testimonianza della regina VITTORIA (fu Regina del Regno Unito dal 20 giugno 1837). Dalla sua vera voce ammonimenti e rettifiche sul suo operato quando era sulla Terra.
CON AUDIO ORIGINALE


  La lettera d'amore di Jeannette Meek                       

George e Jeannette Meek

Lo spirito della moglie Jannette, suggerisce al marito George Meek (ricercatore) alcune indicazioni per dare attendibilità e veridicità alla consapevolezza della vita dopo la morte fisica del corpo

Jeannette Meek è morta il 2 aprile 1990. Suo marito George W. Meek di Franklin - NC, noto pioniere della ricerca ITC, sapeva che la sua compagna avrebbe fatto ogni sforzo per contattarlo attraverso una stazione di ricezione di grande successo in Europa -  ( Lab. CETL - Lussemburgo.) George ha fatto il suo ultimo viaggio in Europa nel luglio 1990 e ha trascorso un weekend con gli sperimentatori del Lussemburgo, Maggy e Jules Harsch-Fischbach. Egli ha osservato il montaggio e funzionamento di un sistema ITC nuovo che utilizza elettronica, luce ultravioletta e cristalli, e ai tre amici ricordò la cara Jeannette . Il 21 febbraio 1991, George ..LEGGI


La vita nell'Aldilà di Sir Richard Burton                       

Il famoso esploratore del secolo scorso R.Burton, risvegliandosi in spirito nel mondo astrale disse:- "Ho avuto la barba per la maggior parte della mia vita, ma adesso è sparita. Non ho più la barba e il mio viso adesso è liscio come quello di un bambino ."

I
n un primo momento, credeva di aver perso la testa, perché si ricordava solo di stare a letto, quando un terribile dolore lo attraversò."
"Perse coscienza, poi si è svegliato in questo giardino e ora sta molto meglio da decenni. Lui non sentiva affatto alcun dolore e riusciva a respirare liberamente. "Ma", ha aggiunto "Ho avuto la barba per la maggior parte della mia vita, ma adesso è sparita. Non ho più la barba", ha continuato e si passò una mano sul viso, "e il mio viso adesso è liscio come quello di un bambino ." - "Stai dicendo la verità" ho risposto, "ma Dio solo sa come a molti di noi mancherà questo ornamento del nostro viso, ma poi ci si abitua ad esso". ..LEGGI

Sir Richard Francis Burton (1821-1890) In alto quando era vivo sulla Terra.
In basso, Burton in spirito, ringiovanito



      EZRA BRAUN - Un ragazzo morto di leucemia nel 1986 e apparso tramite EVP  felice, vivo e sorridente

Ezra Braun morì di leucemia il 20 settembre 1986 in un ospedale di Berlino. La sua età non è specificata, la foto è del 1985 (riquadro a sinistra), e dimostra circa 14 anni di età. I genitori e Ezra hanno avuto interesse ai programmi televisivi che trattavano come tema le centrali di transcomunicazione ITC. Ezra sapeva della sua prognosi infausta e aveva concordato con i genitori di mettersi in contatto tramite video dopo il decesso. Quando poi morì, i suoi genitori tentarono un contatto EVP (Electronic Voice Phenomena), e finalmente dopo vari tentativi udirono una voce a loro molto familiare che diceva: "Ich habe Lange Haare" (ho i capelli lunghi).
I genitori erano membri del CETL di Lussemburgo, e avevano più volte scritto in diversi casi, ma senza chiedere direttamente un contatto con il proprio figlio. Nessuno sapeva cosa e chi essi stavano cercando. L'11/09/1990 c'è stato un contatto con lo spirito scienziato di TIMESTREAM, Swejen Salter, che ha così riferito:
"Qui Ezra ha riunito un gruppo di cinesi. Ha chiesto di dare un mandato per informare i suoi genitori che lui ha ripristinato i capelli e che adesso sono molto più belli (la leucemia lo aveva reso calvo - NDT). E' appassionato di fuochi d'artificio. La comunità cinese qui li sta organizzando e Ezra li aiuta -. Devi dire ai genitori che lui non è più un ragazzino. Adesso qui è cresciuto ed è un vero uomo giovane, poco più che ventenne. "
La comunicazione è stata riferita ai genitori di Ezra ed essi non hanno dubitato del contatto, perché conteneva troppi dettagli che nessuno poteva conoscere. Ezra aveva perso i capelli con la chemioterapia per quattro volte. Ezra aveva visitato la Cina cui era molto affezionato e amava i fuochi d'artificio.  Il 31.12. 1991 per capodanno, ha chiamato Salter Swejen e ha annunciato che due immagini di Ezra erano apparse nel computer del CETL. Si vede chiaramente Ezra Braun (con una borsa tracolla) felice mentre saluta agitandosi vicino un monitor che riproduce  due cavalli. Swejen Salter ha detto che Ezra è adesso uno studente di Paracelso e che da lui ha imparato a raccogliere piante medicinali, che aveva nella sua borsa. - I genitori di Ezra conoscevano senza dubbio la tracolla nella foto: apparteneva a una borsa che Ezra aveva acquistato durante un viaggio in Cina e ha mantenuto anche dall'altra parte

Ezra Braun in spirito, saluta felice dal mondo dell'Aldilà. Alle spalle si possono vedere chiaramente alberi, alla sua destra un monitor che riproduce due cavalli - indossa la sua inseparabile tracolla acquistata in Cina prima di morire. In alto Ezra, quando era verso la fine della sua vita. Era divenuto calvo a causa della chemioterapia.



Attraverso le ITC abbiamo ampie descrizioni dell'Aldilà
Il CETL ha riassunto in una conferenza del 05.09.92 quello che ha detto Swejen Salter - TIMESTREAM


24.2.91. Konrad Lorenz (1903-1989) in spirito, nella sala del gruppo TIMESTREAM  (ringiovanito) - in basso a destra, una foto a 25 anni


Konrad Lorenz

"Viviamo in un mondo simile al tuo. Abbiamo anche noi un corpo fisico. Però è composto da una materia molto più sottile rispetto al vostro mondo materiale grossolano. Qui non ci sono malattie, gli arti mancanti ricrescono, le cellule si rigenerano.  
Viviamo in appartamenti confortevoli. I paesaggi sono di una bellezza impressionante. La temperatura qui è molto piacevole.  
I bambini che vengono al terzo livello sono amorevolmente curati dai propri parenti. I bambini crescono e si sviluppano fino a raggiungere 25 o 30 anni di età. L'età media della gente di qui. 
Le persone che muoiono in età avanzata si svegliano dopo un sonno ristoratore e ritornano alla piena consapevolezza. Questo sonno di guarigione dura circa sei settimane, conteggiando il tempo terrestre, ma può anche essere più breve. Noi viviamo qui insieme ad altre forme di vita: persone che prima della morte del corpo abitavano altri pianeti, con nani, giganti e gnomi e persino esseri disincarnati. 
Siamo circa 60 miliardi di umanoidi da tutti i mondi esistenti". (Si riferisce comunque alla sfera della nostra specifica Galassia -ndr) - Mangiamo e beviamo come te. Il nostro cibo però viene prodotto sinteticamente. Siamo in grado di materializzare dei nutrienti nel sottosuolo.  La carne, come qui a molti piace mangiare è solo una riproduzione della materia e nessun animale è costretto a morire per qualcun altro. Ci sono anche animali che sono sconosciuti sulla Terra, come ad esempio uccelli paradiso attraenti, farfalle colorate. Personalità e carattere non vengono modificati dalla morte fisica. Tutti gli esseri viventi possono imparare. Non ci si sveglia nel terzo livello con nuove conoscenze. I problemi psicologici e i conflitti personali non sono neanche qui aboliti. Non c'è più dolore fisico come sulla Terra, ma a questo livello però sentiamo ancora il dolore spirituale.Il terzo livello è su un pianeta che noi chiamiamo Marduk. E' nel tempo e nello spazio lontano dalla Terra, e non può essere ubicato nel sistema solare vostro. Marduk ha tre soli. Il pianeta si muove lungo un sole, e viene illuminato dagli altri due."

"Qui non c'è mai completamente buio. Marduk ha un perimetro stimato di circa 127 000 km. La luna è più grande della Terra. C'è un unico grande fiume che scorre in tutto il pianeta. Il terzo livello è una riproduzione dello spirito umano, ma ancora solo come realtà tanto quanto la terra" (FIUME DELL'ETERNITA' -ndr)". Le persone con prestazioni e idee costanti si riuniscono in gruppi e formano un'unità. Questo dispositivo diventa la corte del quarto livello. Per costruire questi contatti con voi, abbiamo bisogno di affrontare il mondo terreno e adattarci a voi come meglio è possibile. Vado d'accordo con gli altri amici che comprendono il quarto livello. Questo rende possibile per me migliorare la qualità delle immagini che ti abbiamo inviato, e sfruttiamo i progressi tecnologici dalla tua parte. Il nostro progresso qui sarà anche di vostro vantaggio."
[Swejen Salter - 05.09.91 - TIMESTREAM]


Questa foto raffigura un tale Erich Jungman
Erich Jungman - in spirito, nella sala ITC di TIMESTREAM


E. Jungman in spirito, nella sala TIMESTREAM

Questa foto raffigura un tale Erich Jungman, morto nel 1952. La foto ITC lo mostra nella sala controllo della stazione scientifica per le comunicazioni verso la Terra TIMESTREAM. Di questa persona non sono disponibili ulteriori informazioni. Si possono osservare alle spalle dell'uomo una serie di apparati tecnologici simili a computer. Tali oggetti sono visibili in tutte le foto inviate da TIMESTREAM dagli spiriti che vogliono inviare messaggi sulla Terra. Ancora una volta si può ulteriormente osservare che il soggetto, nonostante sia deceduto all'incirca nel 1952, è di aspetto giovane e dimostra un'età tra i 25\30 anni. Nella letteratura spiritistica sono molti gli spiriti che desiderano mettersi in contatto con la Terra, a loro dire, per far sapere a familiari e parenti che stanno bene e vivono felici (dal 3° livello spirituale in poi). Tutti sono concordi nell'affermare che, una volta arrivati su Marduk (dopo un sonno rigeneratore che varia da individuo a individuo e a seconda l'età) i bambini crescono e si sviluppano fino a raggiungere un'età compresa tra i 25\30 anni mentre, all'inverso, chi giunge vecchio e anziano regredisce fino a stabilizzarsi a quell'età. Inoltre è noto che gli arti mancanti sul corpo terrestre defunto, si rigenerano nel nuovo corpo spirituale così anche le menomazioni dei sensi,chi era cieco riacquista la vista, chi era sordo sente perfettamente, i calvi riacquistano la perduta chioma, gli zoppi camminano, i paralitici saltano come gazzelle. Insomma, il nuovo corpo che si possiede nell'aldilà sembra atutti gli effetti essere molto più perfetto e funzionale del nostro terrestre "...composto di materia grezza e grossolana" come dicono loro.


UMBRAL - LA DESTINAZIONE DEI MALVAGI E DEGLI EGOISTI

VALLE DELL'UMBRAL  -  PURGATORIO  -  LA DESTINAZIONE NELL'ALDILA' DEI MALVAGI E DEGLI EGOISTI

Tratto dal film "NOSSOLAR" - Una breve sintesi del film mostra i luoghi oscuri e infernali delle regioni inferiori dell'aldilà, prossima destinazione di malvagi, corruttori, egoisti, violenti, assassini e gentaglia di basso profilo spirituale. La descrizione di tali luoghi venne rivelata dallo spirito del dr. Andrè Luiz al medium Francisco Chico Xavier. Il potente e ricco dr. Luiz, morì a causa di problemi gastrici dopo aver vissuto una vita dissoluta, priva di valori altruistici, dandosi allegramente ai divertimenti e all'adulterio, non preoccupandosi minimamente di fare gesti altruistici o comunque di gratuità spirituale. Dopo morto, scoprì una realtà sconosciuta e sorprendente. Era vivo, ma nelle regioni inferiori dell'aldilà, dove mostri umani e gentaglia di bassa lega popolava e popola tuttora quei luoghi di infelicità e di tortura. Gesù ci aveva avvisati: i malvagi andranno "...lì dove sarà pianto e stridore di denti " [Mt, 13,41-42] - e poi Gesù (Yeshua) disse ancora: “Non accumulatevi tesori sulla Terra, dove tignola e ruggine consumano e dove ladri scassinano e rubano; accumulatevi invece tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine consumano, e dove ladri non scassinano e non rubano. Perché là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore" - [Dal Vangelo secondo Matteo 6,19-23]: " Quindi, morale della favola, cerchiamo di fare più bene e minor male possibile, se non vogliamo risvegliarci dopo morti nella valle dell'ombra e della sofferenza! - "...Quante esistenze, quanti corpi, quanti secoli, quanti impegni, quanti trionfi, quante morti necessitiamo ancora? E il letterato in filosofia religiosa parla di deliberazione finale e posizioni definitive! Ai! In buona parte i colti in dottrina sono gli analfabeti dello spirito! Ci vuole così tanto sforzo da parte dell'uomo per entrare nell'accademia del Vangelo di Cristo, ingresso che si verifica quasi sempre in modo anomalo, lui da solo in compagnia del Maestro, partecipando alla difficile lezione, ricevendone gli insegnamenti senza cattedra visibile e ascoltando quelle profonde argomentazioni senza parole pronunciate. Molto lunga è dunque la nostra giornata laboriosa. Il nostro povero sforzo si traduce solamente in un'idea di questa verità fondamentale." [ dr. Andrè Luiz]


"NON ESISTE UN SOLO INFERNO, MA UN INFINITO NUMERO DI POSTI "OSCURI" DOVE SI SOFFRE SOLO PERCHE' I NOSTRI STESSI SENSI DI COLPA E NON UN GIUDIZIO SUPREMO, CI HANNO ATTRATTI COSI' COME IL FERRO VIENE ATTRATTO DALLA CALAMITA. ALLO STESSO MODO NON ESISTE UN SOLO PARADISO, MA UN'INFINITA' DI POSTI "LUMINOSI" DOVE CI RITROVEREMO CON TUTTE LE ALTRE PERSONE CHE SONO SULLA NOSTRA STESSA "LUNGHEZZA D'ONDA". (Bruce Moen)


Footer

All rights reserved - © copyrigh Mario Palestro - mapale@email.it